Ho un gatto costipato, cosa dovrei fare?

Ogni giorno probabilmente vedi o senti almeno una pubblicità che promuove prodotti umani per "proteggere la salute dell'apparato digerente" o "risolvere il gonfiore e mantenerti regolare". La regolarità del colon sembra essere una vera causa delle celebrità in questi giorni, ma lo sapevate che anche il vostro gatto è incline a periodi di irregolarità? Lo sapevate che la stitichezza nei gatti può, col tempo, diventare un problema serio e potenzialmente letale?

A seconda delle abitudini del bagno del tuo gatto, potresti o non sarai consapevole di quanto sia "normale". Se il tuo gatto è in roaming gratuito all'esterno, potresti non essere in grado di monitorare i suoi movimenti intestinali.

Se stai pulendo una lettiera ogni giorno, ti accorgerai che il tuo gatto sta eliminando o meno giornalmente e se le sue feci sono grandi o piccole, dure o morbide. Armato di queste informazioni, è il tuo lavoro notare se il tuo gatto sta sviluppando stitichezza.

  • Difficoltà nel passare gli sgabelli e / o sforzarsi per defecare: Si noti che lo sforzo può essere abbastanza generale e può essere facilmente confuso con difficoltà a urinare (o viceversa). Mentre l'incapacità di superare le feci è scomoda e nel tempo può diventare un problema molto serio, l'incapacità di urinare è sempre una situazione di emergenza urgente; dovresti cercare assistenza veterinaria immediatamente se il tuo gatto è teso e a disagio.
  • Sgabelli duri e piccoli: Anche se il gatto ha movimenti intestinali su una base di routine, se quelle feci sono piccole, dure o secche è ancora un'indicazione che c'è un problema
  • Niente sgabelli
  • Piccole quantità di feci liquide: Questo può sembrare controintuitivo, ma se il tuo gatto sta passando solo piccole quantità di liquido può essere perché è così costipato che l'immensa, dura, massa di feci sta bloccando il passaggio di qualsiasi cosa eccetto piccoli pezzetti di liquido.
  • Diminuzione dell'appetito / attività / depressione
  • vomito: Il vomito può verificarsi semplicemente a causa del sentirsi troppo "pieno", ma in genere si verifica anche a causa di sforzi forzati (specialmente non produttivi) per espellere le feci
  • Disidratazione è una causa estremamente comune di stitichezza, soprattutto nei gatti. Questo può accadere perché molti gatti non bevono molto per cominciare, ma possono anche presentarsi secondariamente ad altre malattie; specialmente in situazioni in cui il tuo gatto semplicemente non può bere abbastanza (la febbre o la malattia renale può causare questo). In questi casi può essere indicata una terapia fluida (orale, dietetica o medica).
  • Problemi dietetici spesso causano stitichezza O a causa di troppa fibra, troppo poca fibra o troppo poco liquido nella dieta del tuo gatto. Il tuo veterinario può aiutarti a decidere quale dieta è più indicata per offrire il sollievo al gatto.
  • Sconforto (dall'artrite, per esempio) può anche influenzare le abitudini del bagno del tuo gatto e renderlo meno desideroso di avere un movimento intestinale. In questi casi, i farmaci per il dolore o la salute delle articolazioni possono essere d'aiuto.
  • ostacoli può limitare il movimento delle feci. Le ostruzioni, tra cui un canale pelvico ristretto da una lesione precedente, disordini delle ghiandole anali, tumori o persino (raramente) l'allargamento della prostata possono influenzare il movimento. Il veterinario può raccomandare XRays e / o ecografia per regolare questi fattori dentro o fuori l'equazione.
  • Disturbi della motilità può diminuire la funzione dei muscoli nel colon, causando stitichezza. Se i muscoli non si contraggono normalmente, le feci non si muovono, la parete del colon deve estendersi oltre i suoi limiti naturali, e quindi è ancora più difficile per il colon funzionare, creando un circolo vizioso che alla fine può portare al tuo gatto nel caso di clisteri che necessitano di un intervento a breve termine o di un intervento chirurgico importante per ridurre le dimensioni del suo colon a lungo termine.

Vedi il tuo veterinario se hai qualche dubbio sui movimenti intestinali del tuo gatto. Il veterinario può valutare la situazione del gatto e formulare raccomandazioni specifiche sulla gestione della dieta, l'uso di emollienti delle feci e qualsiasi indicazione per i farmaci per la motilità. Potrebbero essere necessari alcuni tentativi per trovare ciò che funziona meglio per il tuo gatto e probabilmente dovrai apportare modifiche al piano di trattamento con il passare del tempo. Lavora con il tuo veterinario per continuare a risolvere il problema.

Il messaggio da portare a casa qui è che il tempo è essenziale - non perché un piccolo attacco di irregolarità o stitichezza creerà un problema serio, irreversibile - ma perché i movimenti intestinali regolari sono importanti (se una celebrità ti dice questo o no), soprattutto per il tuo gatto Il riconoscimento tempestivo del problema consente un intervento tempestivo e la capacità di adattarsi in modo efficace di conseguenza per un migliore "risultato".

Se avete domande o dubbi, dovreste sempre visitare o chiamare il vostro veterinario, sono la vostra migliore risorsa per garantire la salute e il benessere dei vostri animali domestici.

Guarda il video: cane stitico

Loading...

Lascia Il Tuo Commento