Il mento giapponese

I menti giapponesi sono più probabilmente nativi in ​​Cina che in Giappone, ma sono chiamati giapponesi perché erano in Giappone, dove erano apprezzati sopra ogni altra cosa. Le prime persone ad allevare questi cani erano monaci buddisti lungo la Via della Seta. Alla fine furono dotati alla nobiltà nei palazzi imperiali. In Giappone, i Menti non erano considerati cani, ma una specie interamente superiore. I giapponesi hanno perfezionato la razza e hanno il merito di dare loro il loro aspetto distinto.

Nel 1600 il Giappone si è chiuso dal resto del mondo, preoccupato che la loro gente e la loro cultura fossero contaminate dall'influenza degli estranei. Di conseguenza, il mento rimase un segreto gelosamente custodito. Solo a metà del XIX secolo Matthew Perry fu in grado di negoziare con il Giappone e aprire rotte commerciali. I primi menti per entrare in America furono regalati a Perry e poi al presidente Franklin Pierce. Dopo aver ripreso il commercio con il Giappone, sempre più menti sono entrati stabilmente negli Stati Uniti.

Dopo essere stato rilasciato dal Giappone, il Chin si ritrovò di nuovo popolare tra i nobili. Questa volta facendo ondate in Inghilterra e in Europa. L'American Kennel Club riconobbe il Chin giapponese nel 1888.

  • Peso: da 4 a 9 libbre.
  • Altezza: da 8 a 11 pollici
  • Cappotto: varia in lunghezza
  • Colore: bianco e nero
  • Aspettativa di vita: 12-14 anni

Troverai impossibile non divertirti con il mento. Sono intrattenitori allegri, intelligenti, spiritosi e nati. Il Chin è famoso per il "Chin spin:" Una manovra particolarmente agile in cui il mento sta sulle zampe posteriori e sulle danze. Se ti diverti, assicurati di lodare il tuo mento per questo; lei farà spettacoli solo per un pubblico entusiasta.

Il mento è sempre stato un cane di famiglia e ama le persone; lei ha bisogno di molta attenzione e tempo di gioco. Come cane sociale non vorrebbe essere lasciata in pace per lunghi periodi di tempo. Sebbene estremamente amorevole in presenza della famiglia, il mento potrebbe essere riservato o riluttante agli estranei. Socializza il tuo mento presto e spesso.

Il mento è un cane intelligente e in quanto tale può essere una sfida per allenarsi. Sarà facilmente annoiata da compiti ripetitivi, quindi mantieni le tue sessioni rapide e divertenti. Sii sempre positivo con il mento, non rimproverarla mai. Ha una memoria eccellente e ti farà pagare per eventuali scoppi d'ira. La migliore strategia è farle pensare che stia conducendo lo spettacolo.

Il mento è veloce e un saltatore straordinariamente impressionante. Può facilmente arrivare al cibo in alto su un bancone o saltare un recinto nel cortile sul retro. Assicurati di prendere in considerazione questo aspetto prima di voltare le spalle a un mento.

Nonostante il suo pelo imponente, il mento ha in realtà un minimo bisogno di cura. Spazzola una volta alla settimana per rimuovere i grovigli.

Il mento è generalmente sano con poche condizioni ereditarie; quelli che potrebbero influenzare il mento includono quanto segue:

  • entropion
  • Cheratocongiuntivite sicca
  • Patella di lusso
  • Epilessia
  • Acondroplasia
  • I menti giapponesi amano la loro gente e vanno d'accordo con i bambini.
  • I menti giapponesi sono agili e possono competere nelle competizioni sportive per cani.
  • I menti giapponesi possono essere nervosi attorno agli estranei.
  • Ai menti giapponesi non piace sentirsi dire cosa fare.

Se avete domande o dubbi, dovreste sempre visitare o chiamare il vostro veterinario: sono la vostra migliore risorsa per garantire la salute e il benessere dei vostri animali domestici.

Guarda il video: Il Massaggio Giapponese Che Risolverà I Vostri Problemi Con la Pelle Del Viso

Loading...

Lascia Il Tuo Commento