Anestesia e chirurgia: quattro storie di successo per cani senior

Kelly Serfas, un tecnico veterinario certificato a Bethlehem, Pennsylvania, ha contribuito a questo articolo.

Due dei commenti più frequenti che i veterinari sentono sui cani anziani che necessitano di un intervento chirurgico sono:

  • "Sono tanti soldi per un dodicenne"
  • "Sono preoccupato per i rischi di anestesia"

Come dico sempre, "l'età non è una malattia". Ciò che importa è la salute generale del paziente, non l'età. Ci sono cani di 14 anni che sono più sani di 8 anni. Se fatto correttamente, il rischio di anestesia non è significativamente maggiore negli anziani.

Tieni presente che quando un cane anziano richiede l'anestesia, non è per il gusto di farlo. È per una buona ragione medica, come pulire i denti sporchi, o fissare un legamento crociato anteriore strappato (ACL), o rimuovere un tumore. In ognuna di queste situazioni, il motivo per cui consigliamo l'anestesia e la chirurgia è migliorare la qualità della vita del cane. Quindi, invece di concentrarci sull'età del cane, che è solo un numero, dovremmo concentrarci sulla salute del paziente e sui rischi coinvolti. Inoltre, dobbiamo discutere su come ridurre o gestire i rischi.

Se sei ancora preoccupato per la chirurgia nel tuo anziano, considera queste quattro storie di successo:

Ricordo Boomer, un sedicenne di Terranova che aveva una massa enorme nella sua milza. Con enorme, intendo che era delle dimensioni di un pallone da calcio. I suoi guardiani non erano preoccupati per la sua età o "spendere tutti quei soldi per un vecchio cane" o se la massa fosse benigna o cancerogena. Avevano solo una preoccupazione: aiutare il loro amato cane prima che la massa esplodesse e causasse sanguinamento interno. Abbiamo portato Boomer in chirurgia e rimosso una massa da 9 libbre nella milza. Boomer recuperato senza problemi dall'anestesia e ben dopo. Una settimana dopo, il rapporto sulla biopsia è tornato: la massa era benigna.

Duke, un Labrador di 12 anni, stava lottando per respirare a causa della paralisi laringea. Questa condizione colpisce la laringe (o casella vocale) e provoca il soffocamento. Senza un intervento chirurgico, la vita è piuttosto triste e stressante, specialmente in condizioni climatiche calde e umide. Eseguiamo comunemente interventi chirurgici salvavita sui cani anziani affetti da paralisi laringea. La maggior parte sono Labrador, che di solito hanno 10-14 anni. L'intervento di Duke ebbe successo: quasi istantaneamente migliorò il suo respiro e migliorò notevolmente la qualità della vita.

Heidi, un Papillon di 13 anni, ha avuto un alito orribile. Aveva smesso di mangiare e divenne "lunatica". Cominciò a schioccare gli altri cani e il suo guardiano. Aveva bisogno di una pulizia dentale e di un'estrazione di 12 denti. L'anestesia e il recupero sono andati bene e dopo alcuni giorni è stata molto più felice. Il suo appetito è tornato, per non dire che i suoi baci sono arrivati ​​con un alito molto migliore!

Il caso, un alano di 9 anni, aveva una forma aggressiva di cancro alle ossa (osteosarcoma) nella gamba anteriore sinistra. Il tumore ha mangiato una parte dell'ulna, che è un piccolo osso nell'avambraccio. Il trattamento di scelta è l'amputazione della gamba e la chemioterapia. Il suo tutore era preoccupato per l'età del cane, così come l'artrite che ha colpito più articolazioni, tra cui displasia dell'anca grave. Eppure, 2 mesi dopo l'amputazione, Chance era a suo agio e in grado di camminare e correre comodamente.

Qualsiasi intervento chirurgico e ogni anestesia comportano un certo grado di rischio. Fortunatamente, nella stragrande maggioranza dei casi, siamo in grado di eseguire anestesia e chirurgia di successo (compresi i cani anziani). E la maggior parte delle volte, i benefici superano di gran lunga i rischi. Ricorda che la chirurgia (o l'odontoiatria) è sempre consigliata per migliorare la qualità della vita del tuo cane.

Guarda il video: Diamond Dog Un tesoro di cane - Film Completo in Italiano

Loading...

Lascia Il Tuo Commento