Cani di piccola taglia: cosa devi sapere quando adotti

Kelly Serfas, un tecnico veterinario certificato a Bethlehem, Pennsylvania, ha contribuito a questo articolo.

Tutti i problemi che discuterò in questo blog hanno una cosa in comune: sono tutti più comuni nei cani di piccola taglia. Anche se piccoli, i cani da té sono spesso particolarmente carini, è importante sapere quali sono i potenziali problemi da cercare:

Questa è una condizione ortopedica comune nei cani di piccola taglia. La ginocchiera o la rotula scivolano dentro e fuori dalla scanalatura nella parte inferiore del femore. A seconda della gravità della malattia (ci sono quattro fasi), la condizione può essere ovvia o piuttosto sottile. Quando la rotula è dentro la scanalatura, potrebbe non esserci zoppia; quando è fuori posizione, potresti vedere una zoppia pronunciata. Il tuo veterinario può sentire le ginocchia del tuo cane e spiegare la gravità (lo stadio) dopo l'esame. La chirurgia può essere raccomandata quando la zoppia è consistente o se il veterinario vuole semplicemente rallentare la progressione dell'artrite che si accumulerà lentamente a seguito della rotula mediale di lussazione.

Questa strana malattia porta alla debolezza, quindi alla frattura dell'anca. Il trattamento prevede l'intervento chirurgico per rimuovere la palla dell'anca (Ostectomy testa femorale o FHO). Clicca qui per saperne di più sulla malattia di Legg-perthes.

Un'ernia del disco può verificarsi in qualsiasi cane di taglia. Tuttavia, è molto più comune nei cani di razza piccola, in particolare nei bassotti. I dischi scivolati possono essere visti in qualsiasi punto della colonna vertebrale: più comunemente nella parte centrale o inferiore della schiena, e occasionalmente nel collo. Dolori alla schiena o al collo, debolezza alle gambe, paralisi e difficoltà a girare la testa sono alcuni dei segni da cercare. Questa è una vera situazione di emergenza.

La lussazione atlantoassiale è una malformazione delle prime vertebre nel collo. Ciò porta a dolore e anomalie neurologiche, che vanno dalla debolezza alla paralisi.

Gli shunts del fegato sono una condizione genetica per lo più riscontrata nei cani giovani di piccola taglia. Normalmente, il sangue (che trasporta i nutrienti dall'intestino) viene filtrato dal fegato. Uno dei compiti del fegato è eliminare le tossine nel sangue. Uno shunt epatico significa che il sangue aggira il fegato e va direttamente al cuore. Da lì, va in tutto il corpo, non filtrato. Come risultato delle tossine, i cani con uno shunt epatico presentano segni neurologici, tra cui convulsioni.

I cani di piccola taglia vengono comunemente presentati al veterinario o al pronto soccorso dopo essere stati attaccati da un cane più grande. È saggio essere molto cauti con i cani più grandi. Clicca qui per ulteriori informazioni su come evitare i morsi di cane.

Sfortunatamente, le fratture sono comuni nei cani di piccola taglia: i fotogrammi più piccoli significano ossa fragili! Saltare, farsi calpestare, inciampare, cadere e scendere gradini sono tutti motivi per cui vediamo i cani di piccola taglia per le fratture. I vasi sanguigni nelle gambe dei cani piccoli sono diversi rispetto ai loro compagni più grandi; molte fratture non guariranno con una stecca. Pertanto, i cani di piccola taglia in genere necessitano di un intervento chirurgico per riparare la rottura.

È difficile dare alla luce un parto cesareo e avere bisogno di un taglio cesareo nei cani di piccola taglia. Il motivo è che a volte il bacino non è in grado di gestire un parto naturale. Ciò è particolarmente vero nei cani con una faccia piatta (o una faccia brachicefalo) come i carlini, che tendono ad avere teste più grandi.

"L'acqua sul cervello" è una malattia in cui il liquido eccessivo si accumula nel cervello. Nel peggiore dei casi, questo porta a convulsioni, cecità e ottusità.

I cani con una trachea collassante hanno una debolezza nella loro bocchetta del vento. Durante le prime fasi, gli "episodi" si verificano soprattutto quando il cane si eccita. Il trattamento comprende farmaci, perdita di peso, ecc. Man mano che la malattia progredisce, il cane può avere difficoltà a respirare, anche a riposo. In questa fase è necessario un intervento chirurgico.

Alcune di queste condizioni possono essere rilevate in anticipo, quindi è una buona idea portare il tuo cagnolino dal veterinario di famiglia e cercare di individuarli non appena lo adotti.

Se avete domande o dubbi, dovreste sempre visitare o chiamare il vostro veterinario, sono la vostra migliore risorsa per garantire la salute e il benessere dei vostri animali domestici.

Guarda il video: COSA FARE QUANDO ARRIVA UN CUCCIOLO IN CASA

Loading...

Lascia Il Tuo Commento