Avvelenamento di xilitolo nei cani: un sostituto dello zucchero mortale

Con l'America in una mania di perdita di peso, tutto al giorno d'oggi è senza zucchero. Anche se questo è probabilmente un bene per te, è potenzialmente molto pericoloso per il tuo cane.

Il problema è che molti prodotti senza zucchero contengono xilitolo. Quindi, qual è esattamente questa sostanza chimica spaventosa (pronuncia zi-li-tol)? Lo xilitolo è una sostanza senza zucchero utilizzata come sostituto dello zucchero. È comunemente chiamato "alcool zuccherino" e si trova naturalmente in alcuni frutti (in piccole quantità). Lo xilitolo ha guadagnato popolarità recente perché non contiene zucchero, riducendo l'apporto calorico per l'uomo. Si pensa anche a proteggere le cavità nelle persone.

  • Snack diabetici (ad es. Gengive)
  • Alimenti diabetici
  • Prodotti da forno
  • gengive
  • Mints
  • Caramelle
  • collutori
  • Dentifrici (in grandi quantità!)
  • Multivitaminici masticabili senza zucchero
  • Farmaci prenatali senza zucchero masticabili
  • Spray nasali
  • Farmaci (comprese le pillole orali da banco come la melatonina o farmaci da prescrizione come il gabapentin)

Come puoi vedere da questo elenco, xilitolo è praticamente tutto ora.

Sebbene sia completamente sicuro per gli esseri umani, provoca un grave rilascio di insulina se ingerito da specie non primate (ad es. Cani!). Avvelenamento acuto si verificherà nei cani, risultando in due sindromi principali: ipoglicemia (cioè un livello di zucchero nel sangue potenzialmente minaccioso) e necrosi epatica acuta (cioè grave insufficienza epatica).

  • Debolezza o letargia
  • Depressione
  • Camminare ubriaco
  • Collasso acuto
  • vomito
  • Tremante o tremante
  • Convulsioni
  • Una frequenza cardiaca da corsa
  • Gengive itteriche
  • Sgabello nero-catramoso
  • Diarrea
  • lividi
  • Mentazione anormale
  • Problemi di coagulazione
  • Morte

Se pensi che il tuo cane sia stato accidentalmente avvelenato da un prodotto senza zucchero, per prima cosa, stai calmo! Quindi, leggi gli ingredienti per vedere se il prodotto contiene xilitolo. La regola generale è che se lo xilitolo è elencato nei primi 3-5 ingredienti (tipicamente in ordine di quantità che appaiono nel cibo o nel prodotto), sarà velenoso!

Se il tuo cane fa qualcosa senza zucchero, controlla sempre la lista degli ingredienti. Si noti che altri suoni come il sorbitolo, il maltitolo e l'eritritolo non sono velenosi per i cani. Allo stesso modo, altri prodotti senza zucchero come la stevia, la saccarina, il sucralosio, l'aspartame, ecc., Non sono tossici per i cani. Se il tuo cane entra in uno di questi altri suoni simili a quelli del suono, non è velenoso. Non c'è bisogno di preoccuparsi, finché sei positivo non c'è xilitolo!

Con l'avvelenamento da xilitolo, è indispensabile calcolare se una dose tossica è stata ingerita. Nei cani, le dosi> 0,1 g / kg sono considerate tossiche e causano problemi profondi e improvvisi. Dosi più elevate (> 0,5 g / kg) di xilitolo sono state associate a necrosi epatica acuta. Molti pezzi di caramelle e gomme (ad esempio, Orbit ™, Trident ™, Ice Breakers ™) contengono varie quantità di xilitolo che variano, in media, da 2 mg / pezzo a 1,0 grammi / pezzo. Sfortunatamente, non tutte le fonti sono divulgate dalla società (ad es. Quanti grammi di xilitolo possono essere presenti in ogni pezzo di gomma), quindi a volte è difficile calcolare una dose tossica.

  • Controllo del livello di zucchero nel sangue con il vostro veterinario. Se è normale e l'ingestione è recente (entro poche ore), il veterinario può indurre il vomito.
  • Se il tuo cane è ipoglicemico, è necessario un bolo statico di destrosio (IV) per via endovenosa (cioè zucchero), seguito da ospedalizzazione. Il trattamento includerà fluidi IV con supplementazione di zucchero (ad es. Destrosio) per un minimo di 12-18 ore. Se il tuo cane è in grado di mantenere i suoi livelli di zucchero nel sangue quando la supplementazione di destrosio viene svezzata nel tempo, allora il tuo cane può tornare a casa!
  • Se il tuo veterinario ha indotto il vomito nel tuo cane, assicurati che salti il ​​carboncino - non è necessario che il tuo veterinario dia carbone attivo (cioè un prodotto liquido nero che trattiene alcuni veleni). Il carbone di legna non si lega in modo affidabile allo xilitolo, quindi non è necessario con l'avvelenamento da xilitolo.
  • Se una dose tossica è stata ingerita e non ha vomitato di nuovo, il veterinario raccomanderà di ricoverare il cane per i fluidi endovenosi, la supplementazione di destrosio e le cure sintomatiche di supporto.
  • Un attento monitoraggio del lavoro del sangue (inclusi enzimi epatici, elettroliti e glicemia) è fondamentale.
  • Se il cane ingerisce una dose che si avvicina alla quantità tossica di xilitolo, l'uso di protettori del fegato (ad esempio, SAMe, cardo mariano, n-acetilcisteina) è garantito. La maggior parte dei cani viene rimandata a casa con protettori epatici per diverse settimane, mentre ricontrollano frequentemente gli enzimi epatici dal veterinario, per essere sicuri.

In caso di dubbio, se pensi che il tuo cane sia finito in xilitolo, contatta subito il veterinario o un centro antiveleni per assistenza salva-vita. Possono aiutare a calcolare e determinare se la quantità di xilitolo ingerita fosse o meno velenosa o meno. Cerca sempre di tenere questi prodotti o alimenti fuori dalla portata dei tuoi animali domestici.

Ricorda, con qualsiasi avvelenamento da animale domestico, prima si riconosce il problema e si cerca attenzione veterinaria, meno costoso e meno pericoloso è per il vostro animale domestico!

Se avete domande o dubbi, dovreste sempre visitare o chiamare il vostro veterinario, sono la vostra migliore risorsa per garantire la salute e il benessere dei vostri animali domestici.

Guarda il video: AVVELENAMENTO DA XILITOLO NEL CANE - DOTT. ROBERTO BONETTI

Loading...

Lascia Il Tuo Commento