Preoccupazioni di salute nei gatti di invecchiamento

Non importa se il gatto si è unito alla tua vita di gattino vivace o se è stato adottato come un gatto anziano, una volta che lei o lui ha colpito i loro anni d'oro, è necessario tenere d'occhio le condizioni mediche specifiche. Quando un gatto è considerato un anziano, e quando le condizioni geriatriche diventano un problema per la salute, varia da un gatto all'altro. Proprio come le persone, i gatti della stessa età biologica possono differire immensamente quando si tratta di benessere fisico e problemi legati all'età. E così, mentre la maggior parte dei veterinari considera i gatti di sette anni o più per entrare negli anni della loro anzianità, è probabile che valuti ogni gatto individualmente in base al suo stato o al suo stato. Per molti gatti, specialmente con l'alto livello di nutrizione e le cure veterinarie di oggi, i segni dell'invecchiamento non sono visibili prima che il gatto entri i suoi anni dell'adolescenza.

Le condizioni descritte di seguito possono apparire anche nei gatti più giovani, tuttavia sono significativamente più diffuse tra i gatti anziani. È difficile prevedere quale gatto svilupperà malattie legate all'età e che godrà della loro età dell'oro in buona salute. I geni svolgono un ruolo importante in questo, e il più delle volte, i proprietari di gatti hanno poche informazioni sulla salute dei genitori e dei parenti del loro gatto. Anche la cura generale è importante, e la tua prima linea di difesa dovrebbe sempre fornire al tuo gatto una buona cura, compresa una nutrizione adeguata ed equilibrata e cure veterinarie regolari per tutti gli anni.

Le condizioni descritte di seguito possono apparire anche nei gatti più giovani, tuttavia sono significativamente più diffuse tra i gatti anziani. È difficile prevedere quale gatto svilupperà malattie legate all'età e che godrà della loro età dell'oro in buona salute. I geni svolgono un ruolo importante in questo, e il più delle volte, i proprietari di gatti hanno poche informazioni sulla salute dei genitori e dei parenti del loro gatto. Anche la cura generale è importante, e la tua prima linea di difesa dovrebbe sempre fornire al tuo gatto una buona cura, compresa una nutrizione adeguata ed equilibrata e cure veterinarie regolari per tutti gli anni.

Mentre il tuo gatto invecchia, il suo corpo subisce un naturale processo di invecchiamento, influenzandolo in molti modi. Questi sono considerati normali cambiamenti, e anche se prendono il loro pedaggio su ogni gatto in modo idiosincratico, non sono considerati in pericolo di vita e possono essere imputati all'invecchiamento stesso, piuttosto che a qualsiasi condizione medica specifica.

I gatti tendono a perdere capacità sensoriali nel corso degli anni. Può non essere sempre evidente, poiché il gatto è abituato al suo ambiente e non deve cacciare per vivere, non si basa su udito, olfatto o vista quanto una controparte selvaggia. Leggi di più sulla sordità nei gatti e la cecità nei gatti e cerca i sintomi nel tuo gatto che invecchia.

I denti del tuo gatto sono un'area in cui l'invecchiamento può essere più facilmente visibile di altri. Gli anni di accumulo di tartaro nei gatti che non ricevono cure odontoiatriche, o anche solo cavità accumulative e denti dentali in generale, hanno tutti il ​​loro prezzo. I gatti anziani sono quindi più inclini alle infezioni dei denti e alle malattie gengivali.

Anche altri organi del corpo invecchiano e, mentre i vari sistemi rallentano, è meglio che il veterinario veda il veterinario per un controllo generale due volte l'anno invece di una volta.

Infine, fluttuazioni di peso e cambiamenti nella forma del corpo sono comuni anche negli anni avanzati di un gatto. Mentre alcuni gatti diventano più sedentari e ingrassano, altri diventano più magri e gradualmente perdono strati di grasso, rendendoli più attratti dalle fonti di calore nelle fredde giornate invernali.

Infine, fluttuazioni di peso e cambiamenti nella forma del corpo sono comuni anche negli anni avanzati di un gatto. Mentre alcuni gatti diventano più sedentari e ingrassano, altri diventano più magri e gradualmente perdono strati di grasso, rendendoli più attratti dalle fonti di calore nelle fredde giornate invernali.

Si prega di tenere presente che queste condizioni potrebbero influenzare anche i gatti più giovani. Sono molto più comuni tra i gatti anziani però.

Cancro e tumori

Man mano che i tessuti corporei invecchiano, aumenta la probabilità di mutazioni cancerose. I tumori nel loro complesso sono una preoccupazione per i gatti più anziani, e alcuni di questi si rivelano essere il cancro. Il cancro della pelle, il linfoma, il cancro al seno, i tumori del cavo orale e del tratto digestivo e il cancro alle ossa sono tutti relativamente comuni nei gatti anziani. Fortunatamente, molti di questi possono essere trattati, o possono essere lenti a progredire, quindi una diagnosi di cancro non è una condanna a morte.

Artrite

Chiamata anche osteoartrite, questa è una malattia degenerativa in cui la cartilagine - quel tessuto molle che "ammortizza" le articolazioni tra le ossa - gradualmente si consuma. Questa è una condizione cronica dolorosa che affligge molti vecchi gatti, molti dei quali eccellono nel nascondere i sintomi iniziali. Se noti una diminuzione del livello di attività fisica, specialmente quando il gatto evita le salite e le salite delle scale - o sospetti che queste attività possano essere dolorose per il tuo gatto, è tempo di consultare il veterinario. L'artrite può anche essere la causa dell'elusione della lettiera nei gatti anziani, specialmente se devono fare uno sforzo fisico per arrivare alla scatola.

Insufficienza renale

L'insufficienza renale (renale) legata all'età può avere un esordio graduale che rende difficile il rilevamento all'inizio. Tieni d'occhio l'aumento della minzione (e dei problemi relativi alla lettiera), l'assunzione eccessiva di acqua, la mancanza di energia, la perdita di peso, il vomito e la diarrea o la stitichezza.

Diabete

Questo disturbo metabolico impedisce al corpo del gatto di trasformare il cibo in energia a cui può servire. I sintomi includono improvvisa perdita di peso, insieme a bere eccessivo e minzione. Puoi leggere di più sul diabete felino qui.

Malattia del cuore

Ci sono diversi tipi di malattie cardiache, e tutti hanno il loro pedaggio sul cuore stesso e sui polmoni. I gatti affetti tendono a stancarsi facilmente e possono reagire a un lieve esercizio con respirazione affannosa. A volte è visibile una sfumatura bluastra sulla pelle. I sintomi a lungo termine includono perdita di appetito e talvolta paralisi delle zampe posteriori.

Ipertiroidismo

L'aumento della produzione di ormoni nelle ghiandole tiroidee non è raro tra i gatti anziani e può causare una malattia cronica con una varietà di sintomi. I sintomi possono includere cattive condizioni fisiche generali, perdita di peso, aumento dell'appetito e assunzione eccessiva di acqua e cambiamenti nel comportamento.

Malattia epatica grassa

Conosciuto anche come lipidosi epatica, i gatti anziani possono essere più suscettibili a questa condizione di pericolo di vita se vanno senza cibo per più di un giorno o due. I sintomi possono includere ittero e perdita di appetito, ma le tue preoccupazioni principali qui sono con il grilletto: prestare particolare attenzione alle abitudini alimentari dei gatti senior ed evitare drastici cambiamenti nella dieta. Le diete per perdere peso devono essere guidate e controllate dal veterinario.

Pancreatite

L'infiammazione cronica del pancreas fa sì che gli enzimi di questo piccolo organo influiscano su di esso e talvolta su altri organi circostanti. Questa può essere una condizione difficile da diagnosticare, con sintomi che si accendono in alcune fasi e si attenuano in altri. Possono includere perdita di appetito, disidratazione, bassa temperatura corporea, vomito e dolore addominale.

Strokes and Sequestro

Molte condizioni mediche possono causare convulsioni nei gatti, o può essere una malattia convulsiva primaria (senza causa sottostante). Esistono vari tipi di convulsioni, ma non è probabile che manchino a nessuno di essi se si presentano in presenza, poiché le convulsioni possono essere piuttosto drammatiche. Mentre le convulsioni sono legate ad un'eccessiva attività elettrica nel cervello, i colpi effettivi sono causati da problemi con i vasi sanguigni nel cervello. Un attacco può essere un sintomo di un ictus, o può essere espresso attraverso sintomi più lievi come vertigini o anche cambiamenti comportamentali. Maggiori informazioni sulle convulsioni nei gatti.

Dementia / Senilità

I cervelli felini che invecchiano sono suscettibili alla senilità. La perdita di memoria e le funzioni cognitive nei gatti possono portare a disorientamento, confusione, modelli di sonno interrotti e problemi di lettiera. Il gatto può essere ansioso con lo yowling, il pianto, il pacing compulsivo o altri cambiamenti comportamentali. Tieni d'occhio i comportamenti strani che possono indicare che il gatto ha problemi nell'identificare i membri della famiglia, umani o felini. Questo potrebbe innescare un'aggressione territoriale nei confronti di altri gatti della tua famiglia, per esempio.

Guarda il video: Box salute: cancro e terapia oncologica integrata -

Loading...

Lascia Il Tuo Commento